x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Volkswagen ci presenta la nuova Golf GTI TCR

8 maggio 2018
di Tommaso Ferrari
Vw introduce una versione ancora più focalizzata della Golf
  • Salva
  • Condividi
  • 1/4

    Da un paio d’anni a questa parte Volkswagen ha deciso – con la Golf GTI Clubsport e Clubsport S – di rendere la sua due volumi sportiva non solo veloce, curata e pratica, ma anche molto molto più eccitante da guidare. Con 265 cavalli (290 con l’overboost), cambio manuale a sei marce e un assetto più rifinito la Clubsport era stata sviluppata per appassionati veri, e per un breve periodo aveva anche detenuto il record per le trazioni anteriori al Nurburgring, battendo auto del calibro della Leon Cupra Sub 8 e della Honda Civic Type R 2015. A brevissimo invece (cioè dopodomani) la casa tedesca presenterà al GTI Meeting Worthersee 2018 una nuova versione con una nuova nomenclatura, che promette di essere ancora più focalizzata per la pista: la VW Golf GTI TCR. Il fatto che TCR stia per ‘Touring Car Racing’ promette bene, visto che queste tre lettere indicano anche la versione da corsa della Golf con circa 350 cavalli e tanta tanta tenuta di strada.

    Volkswagen ci  presenta la nuova Golf GTI TCR

    La TCR stradale non si spingerà così a fondo, ma avrà dalla sua dei valori interessantissimi: il solito quattro cilindri 2.0 litri erogherà 290 cavalli costanti, e non solo grazie all’overboost, con 370 Nm (fra 1600 e 4300 giri) di coppia che – nonostante la Clubsport S rimanga ancora più potente – spingeranno la Golf fino a 264 km/h visto che non ci sarà il limitatore posto a 250. Oltre alla potenza, l’anteriore riceverà un differenziale autobloccante meccanico accoppiato ad un cambio sette marce doppia frizione, che probabilmente rimarrà l’unica scelta disponibile vista la connessione con la versione da gara. Il rendering presentato da Volkswagen invece non sembra presentare grosse novità a livello estetico: splitter anteriore e minigonne leggermente più pronunciate, diffusore posteriore più aggressivo, ma nessun alettone stile mensola Ikea o quadrupli terminali di scarico, solo qualche logo TCR qua e là. A breve avremo conferma di queste notizie; che questa Golf sia un’ulteriore versione da apprezzare per il suo entusiasmo nella guida?

    Volkswagen ci  presenta la nuova Golf GTI TCR
    © RIPRODUZIONE RISERVATA