x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Tre GT86 per celebrare l'arrivo della 24h di Le Mans, e sono stupende!

12 June 2018
a cura della redazione
Toyota riprende la livrea di tre leggendarie auto da corsa, realizzando delle GT86 desiderabilissime
  • Salva
  • Condividi
  • 1/6

    No. Nemmeno stavolta potenza aggiuntiva, neanche un cavallo o un Nm di coppia in più. Tuttavia… guardatele: Toyota riesce nuovamente a tenerci buoni creando tre versioni speciali della GT86 in vista di Le Mans, verniciate e rivestite di una livrea e dettagli che richiamano altrettante leggendarie vetture da corsa del marchio giapponese. La prima che salta all’occhio a causa della vistosa colorazione blu è la GT86 che omaggia la Toyota TS010, uno sport prototipo Gruppo C da 3,5 litri di cilindrata con un V10 che erogava 600 cavalli (quando andava male…) e che nel 1992 riuscì ad arrivare seconda assoluta alla 24h di Le Mans. La successiva l’avrete riconosciuta: è la livrea che ricorda la TS020, l’incubo dei vostri avversari a Gran Turismo, meglio nota come Toyota GT-One.

    Tre GT86 per celebrare l'arrivo della 24h di Le Mans, e sono stupende!

    Nata per la categoria LM-GTP, il suo V8 biturbo da 3,6 litri arrivava tranquillamente vicino ai 700 cavalli, ma nonostante un telaio ed una deportanza eccezionali, non riuscì mai a conquistare i risultati sportivi che le spettavano. L’ultima GT86 del trio – e che per noi è semplicemente spettacolare grazie anche ai cerchi mozzafiato – è quella che riprende la livrea Denso della Toyota TS050 Hybrid Gazoo Racing del 2016 della categoria LMP1, mossa da un V6 2.4 litri bi turbo con sistema ibrido da 8 MegaJoule e batterie agli ioni di litio. Ogni vettura è stata ampiamente modificata esteticamente con spoiler e alettoni aggiuntivi, assetto ribassato di 40 mm e scarico Milltek per far sentire – e non solo vedere – da chilometri di distanza queste incredibili GT86. Nuovamente, non possiamo arrabbiarci con Toyota, anche perché così facendo ci ha ricordato quanto poco manchi alla 24h di Le Mans…

    Tre GT86 per celebrare l'arrivo della 24h di Le Mans, e sono stupende!
    © RIPRODUZIONE RISERVATA