x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Toyota sta sviluppando la sua personale Hypercar su base LMP1

19 June 2018
di Tommaso Ferrari
La casa giapponese presenta a Le Mans la Gazoo Racing Super Sport, una hypercar derivata dal mondo della 24h
  • Salva
  • Condividi
  • 1/6

    Non troppo a sorpresa, ma lasciandoci comunque un po’ di stucco, il brand famoso per aver dato alla luce la Prius e uno dei sistemi ‘amici dell’ambiente’ più usati al mondo ha deciso di dar fastidio alla Project One e alla Valkyrie, per non parlare della LaFerrari, 918 , P1, Agera e via dicendo. Già, perché durante la 24h di Le Mans Toyota ha esposto al Gazoo Racing Fan Village il concept della sua pazzesca hypercar ibrida da oltre 1000 cavalli, basata sulla GR Super Sport presentata al Salone di Tokyo di quest’anno. La GR sarà mossa dallo stesso powertrain ibrido che troviamo nella vettura Toyota LMP1-H da corsa, vale a dire un V6 2.4 litri da oltre 500 cavalli accoppiato a due motori elettrici alimentati da batterie agli ioni di litio che sviluppano più o meno la stessa potenza, portando il totale poco sopra il migliaio di cavalli. Esteticamente, seppur più morbida e meno aggressiva della concept, l’hypercar Toyota è incredibile: bassissima e larga, con quell’abitacolo a cupola, lamiere che trasudano deportanza e sfoghi e prese d’aria ovunque sarà uno spettacolo da incrociare per strada.

    Toyota sta sviluppando la sua personale Hypercar su base LMP1

    Quando? Il presidente della Toyota Gazoo Racing – Shigeki Tomoyama – è piuttosto vago a riguardo: “a un certo punto, in un futuro vicino, i clienti avranno la possibilità di sedersi al volante di questa incredibile macchina e sperimentare le sue sconvolgenti prestazioni e le sue performance di guida”. L’effetto della GR su strada sarà molto simile all’esemplare di GT-One stradale realizzato da Toyota, anche se forse sarà leggermente più civilizzata. Tomoyama spiega che piuttosto che trasformare auto di produzione in auto sportive la Gazoo Racing punta a capire come trasferire al meglio il know how acquisito dalle competizioni nelle auto stradali, e abbiamo già visto con la Yaris GRMN che i risultati sono più che incoraggianti. Fra qualche mese potremo ammirare la GR SuperSport e vedere se sarà davvero all’altezza di mostri come quelli creati da Aston Martin e Mercedes.

    Toyota sta sviluppando la sua personale Hypercar su base LMP1
    © RIPRODUZIONE RISERVATA