x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Non volete aspettare la GT500? Ci pensa Roush

4 maggio 2018
di Tommaso Ferrari
L'azienda americana ha presentato la JackHammer, la sua ultima e potentissima versione della Mustang
Non volete aspettare la GT500? Ci pensa Roush

Jack Roush, il fondatore di Roush Performance – che sta alle Mustang come la BBR alle Mx – 5 – ha deciso di anticipare i tempi, svelando la sua ultima creazione che potrebbe mettere in ombra la futura GT500: la Mustang Roush JackHammer. Così, grazie all’aggiunta di un compressore volumetrico TVS 2650 la Muscle Car americana balza a livelli di potenza sorprendenti, sprigionando 710 cavalli e 830 Nm di coppia. Tutta questa cavalleria viene inviata alle ruote posteriori tramite un cambio manuale a sei marce oppure grazie ad un automatico con dieci rapporti, gestita da gomme ad alte prestazioni Continental Extreme Contact montate su cerchi bruniti da venti pollici. Nota in passato per un design non proprio sobrio e leggero, la filante linea della nuova Mustang ha aiutato Roush a creare una vettura piacevole anche nell’estetica, con una tinta rosso brillante (Red blooded American) e strisce nere sulle fiancate e minigonne, splitter e alettone dello stesso colore. Non pensate però che l’azienda statunitense abbia spremuto un sacco di cavalli dal V8 di 5.0 litri senza prendere le dovute precauzioni: rispetto alle versioni Stage 1 e 2, la JackHammer possiede sospensioni regolabili, altezza di guida modificabile e migliorie all’albero di trasmissione e all’impianto di raffreddamento, in modo che i 710 cavalli possano venire domati in qualche modo. Il prezzo di questa conversione è di 14.765 dollari, con garanzia di 5 anni o 60.000 miglia sul motore, non pochi, ma Roush promette di trasformare in qualche ora di lavoro la vostra Mustang GT in una delle migliori pony car in circolazione.

Non volete aspettare la GT500? Ci pensa Roush
© RIPRODUZIONE RISERVATA