x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Nuova Porsche 911, alla faccia del turbo!

10 September 2015
di Massimo Gustato
Vista da vicino e “provata” da passeggeri possiamo già dire che sembra molto interessante. Aspettiamo di mettere le nostre mani sul volante ma intanto facciamo qualche riflessione
  • Salva
  • Condividi
  • 1/12

    Nuova porsche 911, alla faccia del turbo!

    Loading the player...

    Alla presentazione tecnica della nuova Porsche 911 Carrera e Carrera S con il motore turbo, abbiamo avuto il piacere di fare qualche giro di pista, purtroppo solo da passeggeri. Un'auto che si presenta con il  seme della discordia insito in sé: il passaggio dal motore 3.8cc aspirato al 3.0cc turbo. Questa in effetti è solo la punta dell'iceberg,  ovvero la più eclatante tra le molte innovazioni portate sulla 991 2° generazione.

     

    Il breve test è stato condotto sul circuito di Hockenheim con prodotti di preserie,  in particolare una 991 Cabriolet S,  con Pdk,  pacchetto Sport Chrono e scarico sportivo.  All'accensione il sound è rauco e promette grinta,  usciamo dalla corsia dei box di Hockeneim e Markus (il mio pilota, per oggi) mi fa apprezzare,  fortunatamente solo per pochi metri,  il comfort dell'auto in modalità standard.  Tre curve e si dà inizio alle danze con i settaggi del manettino sempre più aggressivi ed un occhio alla strumentazione per vedere come e quanto aumenta il boost.  Con grande sorpresa noto che raggiunge a stento 1.1 bar indicati: non si nota alcun flesso o ripida ascesa della spinta percepita,  zero turbo lag ed  sound che più coinvolgente non si può.  Solo un orecchio attento noterebbe il soffio delle turbine in rilascio (peraltro mi dicono che nella versione di serie sarà attutito), diversamente si farebbe fatica a pensare di essere su un'auto turbocompressa. Handling preciso e PSM che in modalità Sport consente ampi angoli di sbandata anche a principianti del drift.  Il cambio è fulmineo,  finalmente la leva sul tunnel ha la logica corretta,  indietro per aumentare avanti per scalare,  ed il nuovo volante aggiunge pathos sportivo ad un abitacolo,  al solito austero e preciso. Ho chiesto volutamente di riprendere in terza marcia da meno di 2000rpm a full gas: nessun ritardo,  tanta spinta,  nessun salto di coppia. Esaltante! Non vediamo l'ora di poterla scatenare su un bel percorso,  la nuova Porsche 991 seppur con il motore turbo farà vacillare molte convinzioni radicate nei più..

     

    PASSAGGIO SUL RETTILINEO DI HOCKENHEIM

     

    AVVIAMENTO DEL MOTORE

    © RIPRODUZIONE RISERVATA