x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Milan Red: una nuova hypercar austriaca

1 August 2018
di Tommaso Ferrari
Prestazioni spettacolari ma un design che lascia alquanto a desiderare...
  • Salva
  • Condividi
  • 1/5

    Avete presente la Jaguar E-Type, la Ferrari 275 GTB o l’Alfa Romeo 8C? Ecco, qui sfortunatamente siamo più dalle parti della Multipla e della Pontiac Aztek. L’Austria ha deciso che era il suo turno di infastidire le hypercar come Pagani, Bugatti, Koenigsegg, McLaren… e ha deciso di farlo con questa ‘Milan Red’, una hypercar incredibilmente veloce ma… beh, bruttina tanto. Ispirata non alla deportanza ma alla falconeria, la Red si salva forse solo di profilo (cerchi interessanti, linea abbastanza slanciata anche se molto pesante verso il retrotreno) visto che il posteriore è un caos completo e l’anteriore è davvero ma davvero brutto. Sarà pure che doveva ispirarsi allo sguardo di un rapace, ma così si esagera. I richiami ai falchi non finiscono qua: invece di varie modalità di guida come ‘Corsa’ o ‘Strada’ qui abbiamo (sul serio) ‘Planata’, ‘Caccia’, e infine ‘Attacco’.

    Milan Red: una nuova hypercar austriaca

    Se però chiudete gli occhi e pensate solamente alle prestazioni e alle caratteristiche tecniche della vettura si riesce (quasi) a sopportare un po’ di più l’aspetto, ammesso che i dati dichiarati poi si rivelino corretti. Milan dichiara infatti che la Red – grazie ad un motore V8 da 6.2 litri quadri turbo che eroga 1324 cavalli – può passare da 0 a 100 in 2,5 secondi, da 0 a 200 in 5,5 e da 0 a 300 in soli 9,9. Il tutto con la sola trazione posteriore; sbalorditivo. La carrozzeria poi è completamente in fibra di carbonio, e grazie al peso di 1.300 chili la Red raggiunge un rapporto potenza/peso di oltre 1000 cavalli/tonnellata, meglio persino di una One:1. La velocità massima si attesta intorno ai 400 km/h, un’ottima notizia visto che a quella velocità vedrete solo una macchia bianca e non quello strano frontale. Il CEO di Milan Automotive – Markus Fux – dichiara che quest’auto è nata con il solo scopo di rubare la scena a qualunque altra hypercar nei paraggi, cosa probabilmente vera, ma forse non nel modo più corretto. Verranno prodotti solo 99 esemplari di questo missile, di cui 18 già prenotati a quanto pare, al prezzo di due milioni di euro.

    Milan Red: una nuova hypercar austriaca
    © RIPRODUZIONE RISERVATA