x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Un Land Rover Defender con il motore della Ford Focus RS

23 July 2018
di Tommaso Ferrari
L'azienda inglese risolve in un colpo solo il problema delle prestazioni e delle emissioni per l'iconico Land Rover
Un Land Rover Defender con il  motore della Ford Focus RS

Dopo tutte queste notizie confuse riguardo alla scomparsa dei motori diesel nei prossimi anni, la JE Motorworks di Coventry ha semplicemente deciso di eliminare il problema alla radice, in questo particolare caso utilizzando un Land Rover Defender. La compagnia del West Midlands lo scorso anno aveva realizzato un Defender equipaggiato con un motore V8 da 4.2 litri con compressore volumetrico e scarico artigianale che erogava ben 475 cavalli, ma oggi presenta qualcosa di più ‘eco friendly’, ma non troppo. Sotto il cofano infatti ora troviamo il 2.3 litri quattro cilindri Ecoboost utilizzato per la Ford Focus RS e la Mustang, qui adattato a 308 cavalli e 520 Nm di coppia per combaciare con il carattere da fuoristrada della Land Rover.

Un Land Rover Defender con il  motore della Ford Focus RS

La JE Motorworks dichiara di aver ovviamente aumentato di molto le prestazioni del Defender (calcolando che generalmente il motore aveva 124 cavalli) e di aver nel frattempo abbattuto le emissioni; non sono ancora stati rilasciati i dati ufficiali, ma il 2.3 Ecoboost vanta 175g/km di emissioni contro i 266 del vecchio motore. La maggior coppia e potenza inoltre renderanno più veloce e più sfruttabile l’inarrestabile fuoristrada, che sarà anche più moderno e ‘sportivo’. Il boss della JE si aspetta molti clienti, in particolare appassionati del modello che abitano in zone dove i limiti di emissioni stanno diventando molto restrittivi, in modo tale da ovviare al problema. I prezzi base partono da poco più di 17.000 sterline (quasi ventimila euro), non pochi, ma permettono di avere un fuoristrada davvero speciale, che volendo può essere ulteriormente personalizzato a piacere dalla JE Motorsport, dal design alle sospensioni fino agli interni. Niente male.

© RIPRODUZIONE RISERVATA