x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Ferrari 458 Italia, la più veloce

19 novembre 2014
Sul nostro circuito ufficiale ha fatto registrare il miglior tempo. Finora. Non è certo una novità del mercato ma continua a stare davanti e senza troppo sgomitare
  • Salva
  • Condividi
  • 1/22

    Ferrari 458 italia, la più veloce

    Loading the player...

    “È un pilastro della categoria, capace di essere feroce in pista come fruibile e ideale per la classica puntatina al mare”. Il nostro track tester Tommy Maino sintetizza così la Ferrari 458 Italia che a Franciacorta, il nostro circuito di prova ufficiale, ha fatto segnare il miglior tempo. Sicuramente ci sono auto più veloci, la stessa 458 Speciale può fare di meglio, ma su questa pista che in diversi punti replica curve e situazioni della guida di tutti i giorni, il miglior tempo diventa un dato importante.

     

    Elettronica disattivata: questa la certezza che Tommy ha per portare al limite la 458 Italia. Quindi, manettino sul volante impostato su “tutto spento”, in attesa del semaforo verde che fa partire anche il cronometro. Alle volte l’elettronica aiuta ad andare più forti ma con la 458 (che il nostro pilota conosce molto bene) meglio spegnere tutto, sia perché abbiamo potuto verificare che si va più veloci, sia perché in modalità Race finiamo prima le pastiglie dei freni posteriori che di quelli anteriori, per il grosso lavoro fatto dai controlli per tenere a bada la furia della 458. E, comunque, in questo modo troviamo un contatto diretto con l’auto, più intimo, “una liberazione mentale che permette alla mia guida di essere più istintiva” scrive Tommy Maino sul numero di evo ora in edicola.

     

    È il motore V8 uno degli aspetti che più lasciano nel segno, quando si guida la Ferrari 458 Italia. Con 570 Cv, 540 Nm di coppia e un allungo da 9.000 giri. E, anche se l’assetto è più stradale che pistaiolo, riusciamo a fare il miglior tempo finora registrato da evo sulla pista di Franciacorta (come sapete, teniamo un registro, pubblicato su ogni numero in edicola): 1’.19”.54. Ora vi lasciamo alla gallery ed al video qui di seguito (Tommy non sa rinunciare al curvone di traverso!), la prova completa della Ferrari 458 Italia la trovate nel numero in edicola.

     

    © RIPRODUZIONE RISERVATA