x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Un numero esplosivo: evo di dicembre / gennaio è in edicola

13 dicembre 2016
di Fabio Madaro
Si va dalla F-Type SVR guidata sulla Cisa ed in pista, fino a due americane DOC, Corvette e Viper, passando Golf Clubsport e Bac Mono 2.5: ma il piatto forte di questo mese è l'eCoty 2016 che chiude l'anno in bellezza
Un numero esplosivo: evo di dicembre / gennaio è in edicola

Basta un dettaglio per riconoscere la SVR dalle altre F-Type: ed è questo dettaglio, il badge sulla calandra a nido d’ape, che si impadronisce della copertina del numero doppio di evo, già in edicola. La SVR è la variante che Jaguar Special Vehicle Operations ha reimmaginato per spremere la coupé inglese e portarla a 575 CV e 700 Nm, erogati tramite le quattro ruote motrici. Rigida ma non troppo, così da dare sempre il massimo contatto anche su strade imperfette. Per metterla alla prova, l’abbiamo portata prima sulla mitica Cisa e poi in pista.

Sul numero di evo di dicembre/gennaio torna anche l’appuntamento con l’evo Car of the year: 5 giorni per scovare la migliore auto del 2016 fra 12 candidate molto diverse fra loro: Focus RS, Huracàn LP580-2, M2, 911 R, Vantage GT8, Golf GTI Clubsport S, M4 GTS, C63 S Coupé, Giulia Quadrifoglio, 570S, R8 V10 Plus e NSX. Tutta la squadra inglese di evo si è messa al lavoro, anima e corpo, per sviscerare i diversi comportamenti e assaporare ogni singola emozione. La vincitrice? Si scoprirà leggendo, riga dopo riga, il lungo servizio sull’eCoty 2016!

Tutte auto europee (ed una giapponese) ma non ci siamo scordati delle americane, sia di oggi che di ieri: come la nuova Corvette C7 Grand Sport che ci ha fatto vivere una settimana di gioia in Texas, fra traffico cittadino e pista, o come la prima Dodge Viper RT/10, quella belva ignorante che abbiamo voluto riprendere in mano proprio ora che FCA ha deciso di non produrla più.
A proposito di ignoranza, è stata una caccia al record quella al volante della Bac Mono 2.5 sul circuito di Anglesey: casco in testa, il tempo da battere era quello della McLaren P1 GTR, non certo una qualunque! Sempre in pista, la Volkswagen Golf GTI Clubsport ha dato del suo meglio, dimostrandosi un vero animale da misto.

Su questo numero particolarmente intenso raccontiamo anche due esperienze nate per valorizzare al massimo il “brivido della guida”: il Dolomites Street, dove abbiamo partecipato al volante di una Huracàn a trazione posteriore, ed il Sei Ruote di Speranza, una meravigliosa iniziativa benefica che ci ha permesso di sfruttare la M2 a Monza, oltre che di capire che il “brivido della guida” è un’emozione stupenda anche per il passeggero.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA