x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

In vendita una rara (e unica) Brabus 3.6S Lightweight

12 June 2018
di Tommaso Ferrari
Brabus produsse una versione particolarissima della 190. Ma pochi se lo ricordano
  • Salva
  • Condividi
  • 1/5

    La Mercedes 190 ha avuto delle versioni piuttosto speciali (una a caso la meravigliosa 190E 2.5 Evo by Cosworth) ma questa poco conosciuta Brabus potrebbe ridefinire quei parametri. Voluta e ideata nel 1988, era stata poi considerata troppo estrema per l’uso stradale e così il progetto era stato accantonato, ma vent’anni dopo il direttore Brabus aveva deciso di far rivivere la 190, creando questa rarissima e aggressiva quattro porte. La storia da qui in poi è un attimo complicata: per rendere onore al ‘Lightweight’ della sigla i sedili posteriori erano stati eliminati, l’aria condizionata e la radio nemmeno prese in considerazione e si era deciso che i pannelli fonoassorbenti stavano molto meglio sul pavimento dell’officina a qualche metro dalla Mercedes, che al suo interno. Sfortunatamente, la clientela aveva ritenuto questo trattamento troppo radicale così climatizzatore e radio erano stati reinstallati rovinando il significato del nome, ma una versione originale ed estrema era stata fortemente voluta dal capo delle pubbliche relazioni di Brabus – Sven Gramm – che ottenne proprio il risultato previsto nel 1988.

    In vendita una rara (e unica) Brabus 3.6S Lightweight

    Come avrete intuito, anche il motore non è più quello originale: il 2.6 litri sei cilindri in linea è stato portato a 3.6 litri, con una potenza massima di 290 cavalli e 364 Nm di coppia; può non sembrare esagerato per una Brabus, ma dovete tener presente che una M3 E30 al massimo arrivava a 238 cavalli. Nonostante la dieta e l’ottima potenza però le prestazioni erano molto simili con uno 0-100 in 6,3 secondi ed una velocità massima di 255 km/h. Per tenere a bada il motore vennero installate molle Eibach con ammortizzatori Bilstein, freni con dischi da 286 mm e in questo caso gomme Yokohama Advan 048 da 225/45 per 16 pollici. Anche se questa Brabus non venne mai completamente capita o amata, è rimasta una perla rara nel panorama del preparatore tedesco, ed è per questo che Fast Classic richiede ben 132.000 sterline per portarsela a casa.

    In vendita una rara (e unica) Brabus 3.6S Lightweight
    © RIPRODUZIONE RISERVATA