x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Mercedes-AMG introduce la nuova GT S Roadster

16 maggio 2018
a cura della redazione
Per colmare lo spazio fra le due versioni GT AMG lancia un'altra variante scoperta
  • Salva
  • Condividi
  • 1/5

    I 476 cavalli della AMG GT vi sembrano troppo pochi, ma i 557 della GT C invece vi preoccupano sul bagnato? Mercedes-AMG ha pensato anche a voi. E’ stata introdotta infatti una nuova versione della sportiva V8 del marchio di Affalterbach, che dopo la GT R e il nuovo modello a 4 porte si porrà a metà fra la GT e la GT C Roadster, colmando un gap piuttosto ridotto. La meccanica resta invariata, con quel corposo 4 litri otto cilindri che qua però eroga 522 cavalli a 6.250 giri/min e 670 Nm di coppia, che la rendono solo un decimo (3,7 secondi) più lenta della GT C. Ad avvicinare maggiormente la S alla C ci pensano le specifiche tecniche, più simili alla versione top di gamma: sospensioni adattive AMG Ride Control, differenziale elettronico a slittamento limitato, scarico sportivo e freni carboceramici (optional); manca solo l’asse posteriore sterzante presente invece sulla GT C. Anche internamente non ci sono modifiche rilevanti, troviamo infatti sedili in pelle Nappa con Airscarf, dettagli in fibra di carbonio, cambio sequenziale a sette marce e un sacco di cose tecnologiche ovunque. Considerando i 142.000 euro per portarsi a casa la V8 standard e i 174.800 per la GT C, è facile supporre che i prezzi della GT S si pongano nel mezzo, probabilmente un po’ più vicini alla versione più costosa.

    Mercedes-AMG introduce la nuova GT S Roadster
    © RIPRODUZIONE RISERVATA